Dal 1936 orgoglio di Milano


AJ Milano vs. CSKA Mosca 80 - 79

C’è gente che domani se avesse un minimo di onestà intellettuale si presenterebbe al suo datore di lavoro per dire se la possono mandare alla piccola pubblicità perché di basket non capisce un beato cazzo. Ma da anni non capisce un beato cazzo…

Ci sono vecchi tromboni che ci ammorbano con le loro storielle di quanto sono amici con Tizio, di dove hanno mangiato con Caio, che Sempronio che è loro amico merita la panchina dei Lakers anche se non ha mai vinto manco il torneo dei bar.

Ci sono ex primi violini che sanno sempre cosa manca, manca un play e il centro, manca il mio posto in prima fila e il mio buffet. E più manca e più mi inacidisco.
Ci sono cronisti sdraiati a dire quanto è bravo il condottiero che vince, quanto è bravo, quanto è bello, quanto è superiore alla nostra Italietta dal suo dorato esilio dove giunse con le pive nel sacco ma non lo ricordiamo mai troppo.

Per fortuna però c’è anche Fiero il Guerriero. E c’è l’Olimpia, dal 1936 orgoglio di Milano

Comments