Pippo Faina sulla panchina Olimpia!


Climamio Bologna vs. AJ Milano 77 - 79

AJ Milano vs. Siviglia Teramo 96 - 92

TiSettanta Cantù vs. AJ Milano 87 - 77

Era nell'aria.
Ma oggi è finalmente ufficiale: Pippo Faina torna sulla panchina dell'Olimpia Milano.
Il coach degli ultimi grandi successi contro Imola da lunedì farà parte dello staff tecnico biancorosso che si potenzia in vista del prossimo triennio targato Armani.

Naturalmente non si tratta di un avvicendamento per Sasha Djordjevic, nonostante la dolorosa caduta nel derby con Cantù, ma di un affiancamento. Come ci spiega il presidente Corbelli: "Pippo Faina, uomo della storia Olimpia e fine stratega, sarà il nostro Tex Winter. Come tutti possono vedere quest'anno il nostro roster è completissimo, fortissimo e futuribile: siamo come una Formula 1 con 100 cavalli più degli avversari e tutto quello che ci serve sono solo ottimi tecnici e meccanici per metterla a punto".

Entusiasta anche il General Manager Gino Natali. Il re del mercato ci spiega come Faina si muoverà a 360°: "Certamente Pippo sarà la marcia in più in palestra ma non dimentichiamoci che si tratta anche di un tecnico con una conoscenza enciclopedica dei giocatori di tutto il mondo.
Vi svelerò la sua prima dritta, visto che, come direbbe il mio fraterno amico Galliani, siamo in pole position per prenderlo: Omar Sharif, giocatore esperto come piace a noi ma ancora esplosivo e funambolico"

La parola anche a quello che, forte dei risultati e della inscalfibile fiducia della dirigenza rimarrà l'head coach dell'Armani Jeans, Sasha Djordjevic: "Come direbbe Pippo, i condizionatori mediatici vorranno farvi credere che io sia arrabbiato per questa tutorship ma io sono come D'Antoni, io sono come D'Antoni, io sono come D'Antoni... scusate, è che Chiabotti mi ha detto che devo ripetermelo 5000 volte al giorno, come dite in italiano... ah si, autosuggestione... comunque io sono come D'Antoni e il mio amico fraterno Luca mi ha detto che anche D'Antoni il primo anno aveva il supporto dell'astuto Faina.
Sarà la mossa decisiva: già io qualche volta sbaglio ma più spesso faccio giusto, io e Pippo faremo solo giusto."

In esclusiva ed anteprima possiamo darvi anche le prime dichiarazioni proprio di Pippo Faina, raggiunto ai tavoli del Club del Bridge: "Posso già dire che con me l'Olimpia sarà molto più aggressiva nelle dichiarazioni. Seguendo il mio maestro Carl'Alberto Perroux porterò lo spirito del Blue Team al Forum: preparatevi a vedere la coppia Bulleri - Gallinari ripercorrere le orme di Belladonna - Avarelli e di Garozzo - Forquet."

E allora vai Pippo, asso dei cuori biancorossi!

Comments