La risposta è dentro di noi


Cari lettori, adorate lettrici, voi che sempre mi seguite con affetto spiegatemi dunque un arcano.
Se Bulleri non è Montecchi perché Milano manda oro, incenso e mirra a Sua Anzianità Serba Djordjevic perché venga a fare il D'Antoni della situazione?

Perché qualcuno sta andando a dire a Sua Anzianità Serba, Sasha ritorna, sappiamo che hai membra stanche e ossa affaticate ma abbiamo bisogno di uno che sappia, anche da fermo direi quasi da immobile, passare la palla come e quando conviene a gente che dovrebbe avere tiro mortifero e implacabile in uscita dai blocchi ma invece è timida e tremebonda?
Cioé sarete d'accordo che se Bulleri non è Montecchi allora l'AJ non dovrebbe avere bisogno di uno che venga a giocare di puro fosforo perché per le gambe sarebbe meglio farlo giocare in groppa al povero Cavaliero, con Sasha con gli speroni per dirigerlo.
Da Cavaliero a cavallo, Sasha nostro in sella per lanciare il playmaker centauro di 240 cm...

Se Bulleri non è Montecchi dovrebbe essere almeno Jerry McCullough, almeno per minutaggio intendo. Perché il nano freddo e sottodimensionato (e pure di colore mi pare di ricordare) a 31 anni macinava 30 minuti a partita (29,8 per la precisione) e invece il ventottenne Bulleri per ora, tolti i minimi e i massimi, si ferma a 23,7?
Già scrivevo ai tempi che Bulleri in carriera non superava mai i 30 minuti di media e curiosamente non aveva mai giocato 40 minuti filati ma pensavo anche che fosse molto questione di situazioni e ruoli in determinate squadre.

Ma detto che oggi come oggi Bulleri sta giocando bene e dovrebbe essere il leader e la guida della squadra perché gioca relativamente poco? Perché la stagione è lunga e tempestosa o perché ghe la fa minga?

Come al solito la risposta è dentro di noi ma è sbagliata...

Comments