Fratelli coltelli


L'amico Ricky intervista su Pianeta Olimpia il noto giornalista Massimo Pisa (che ricordiamo tifoso dell'unica squadra siciliana di calcio che non gioca in Serie A ;-) ). Notiamo con dispiacere che nonostante una somiglianza da separati alla nascita il nostro Massimo scarica senza troppi riguardi il nostro Portalupone Maravic:

    Nessuno forse mai lo dirà apertamente, ma ti “svelo”  che Maravic è ormai spifferato anche da dentro come un brocco o alla meglio un giocatore mediocre. Ed allora, aldilà di quanto ne dica Lino Lardo sui giornali, quanto durerà ?

    Maravic non è buono. Caja lo voleva nel 2003 al posto di Hugo, detto tutto. Anche al meglio della condizione (ma è in forma, almeno fisica) non potrebbe dare di più di un onesto e modesto contributo. Non so come abbiano fatto a prenderlo, c'è da dire che Lardo - che ha infiniti pregi, davvero - ha il difetto di non conoscere molto il mercato come il suo artigliato predecessore. Durerà finché sul mercato dei Bosman A non ci sarà di meglio, nel senso di giocatori che possano far fare un significativo salto di qualità. Qualcosa è già stato offerto…

E' proprio vero che fratelli coltelli ;-)
Ma comunque tralasciamo e concentriamoci sulla domanda “Perchè hanno preso Maravic?”.

Non faccio per vantarmi (è solo una espressione retorica, lo faccio per vantarmi e di brutto…) ma i lettori di Io e l'Olimpia lo sanno dal 9 luglio 2004 il perché l'Olimpia ha preso Maravic.
La contrada di Maravic è la stessa contrada di Cavaliero ovvero la ben nota contrada Sbezzi: vuoi 4 anni di Cavaliero? Prendi un anno di Maravic…

Io e l'Olimpia, il sito che ne sa un bel po'… ;-)

Comments